Celebrata la Giornata Missionaria 2020 in Diocesi – VIDEO

E’ stata celebrata domenica 18 ottobre in Diocesi la Giornata Missionaria Mondiale dal titolo “Eccomi, manda me!“.
In tutte le messe domenicali nel territorio diocesano si è pregato per le Missioni e sono state raccolte le offerte che saranno poi destinate alle terre di missione.

Nel pomeriggio, a Cagli, il vescovo Armando ha conferito il Mandato missionario ai Catechisti e Operatori pastorali della Diocesi.

Il Direttore, Marco Gasparini, così è intervenuto durante la celebrazione:

Carissimi, buon mese missionari a tutti!
“La fraternità è l’unico modo di recepire e vivere il messaggio di Dio al Mondo” prendo a prestito questa affermazione da alcuni missionari, intervistati in questo mese, per riassumere il titolo di questa 94° giornata Missionaria Mondiale “eccomi manda me – Tessitori di fraternità”.
Lo Spirito Santo ci spinge e ci guida, la Missione diventa la risposta libera e consapevole a questa spinta. Chi scopre Gesù si libera da tutti i vincoli, da tutte le paure e parte; difronte alla Sua chiamata – diceva don Giuseppe Pizzoli (direttore nazionale di Missio e delle POM) – o ti butti o scappi.
Buttarsi vuol dire per ognuno di noi, operatore pastorale, catechista, animatore, ministro, accogliere, ascoltare, donarsi all’altro creando fraternità, creando relazioni profonde con Lui e per gli altri.
Siamo immersi in una quotidianità complessa, piena di paure, di prove, di cose da fare, ebbene è in questa quotidianità, a volte arida, che siamo chiamati a portare la nostra testimonianza per vivere la carità, la gratuità, l’eucarestia. Ci è stato fatto un dono, non perchè ce lo meritiamo ma perchè Dio si dona a tutti senza condizioni: è la logica dell’Amore – questo dono va donato agli altri senza distinzioni di lingua, di colore della pelle, di cultura o di provenienza geografica.
La missione è dunque la nostra essenza e dobbiamo continuare a camminare in essa; certo oggi la missione ad extra ha cambiato volto e geografia ma l’essenza è e rimane quella della fraternità.
Carissimi noi NON offriamo servizi ma doniamo fraternità rispondendo il nostro “Eccomi, manda me” alla chiamata del Buon Padre Dio.

Tutto si è svolto nel rispetto delle norme vigenti.

Condividiamo il link, con il video integrale, della celebrazione diocesana del Mandato, pubblicato dall’Ufficio Catechistico diocesano:

La video-notizia a cura della redazione diocesana:

Il contributo video di Pietro Rossini, giovane missionario Saveriano, per la celebrazione diocesana di domenica 18:

In occasione dell’ottobre missionario comunichiamo inoltre, che nel sito, nella sezione del menù FORMAZIONE è stata pubblicata una pagina dedicata alle COPPIE con materiale video per la formazione.

Taggato con:
Pubblicato in News