Inaugurata la casa degli Apostoli del Buon Pastore e della Regina del Cenacolo

FOSSOMBRONE – In occasione della festa di Sant’Antonio Abate venerdì 17 gennaio 2020, è stata inaugurata a Fossombrone, alla presenza del vescovo Armando, la nuova casa dei missionari Burundesi appartenenti alla congregazione degli Apostoli del Buon Pastore e Regina del Cenacolo. La casa, sapientemente restaurata e riorganizzata nei suoi spazi, accoglierà tre sacerdoti che, alla luce di un progetto missionario fortemente voluto dal parroco don Giancarlo De Santi e dal Centro Missionario Diocesano si metteranno a servizio dei più poveri del territorio oltre a collaborare alle iniziative di formazione e cooperazione missionaria della Diocesi.

Il rapporto di amicizia che lega la Diocesi con gli Apostoli del Buon Pastore è ormai consolidato da tempo e vede anche un continuo scambio di aiuti e persone con la loro missione in Burundi dove opera anche l’associazione Urukundo onlus.

Nel momento inaugurale, di questa nuova comunità missionaria, il vescovo Armando ha sollecitato il Centro Missionario della Diocesi di Fano Fossombrone Cagli Pergola a vigilare affinché questa realtà possa essere sempre più una realtà missionaria significativa per la Diocesi.

 

 

 

Pubblicato in News