Il Brasile non sta bene – P. Roberto Minora

Padre Roberto Minora, missionario comboniano, ci scrive da Balsas, in Brasile. La sua è la trentaduesima lettera della nostra rubrica.

Carissimi amici, oggi tutto tace e le attività sono ridotte, così approfitto per inviarvi i miei auguri pasquali. Allego alcune foto della Messa serale di apertura della Settimana Santa, molto bella, viva e ben partecipata. Oggi alle cinque del mattino abbiamo celebrato la Via Crucis meditata con la partecipazione di tantissima gente.

Il Brasile non sta bene: l’inflazione sta tornando, la corruzione è altissima, il governo sembra essere più debole, la violenza continua aumentando. Martedì la “Commissione di Costituzionalità e Giustizia” della Camera ha dato il primo parere favorevole alla riduzione della maggiore età ai fini penali da 18 a 16   anni. Di diverso avviso le organizzazioni per i diritti umani e i movimenti della società civile, tra i quali in prima fila la Conferenza episcopale (CNBB), per i quali il vero problema oggi non è la violenza dei minori in Brasile, quanto piuttosto quella contro i minori. Basti pensare che gli omicidi che hanno come protagonisti minorenni in Brasile rappresentano appena lo 0,1% del totale, mentre gli adolescenti uccisi sono il 36%.Per la Chiesa brasiliana la riduzione dell’età minima per essere perseguibile penalmente e l’allungamento della detenzione dei minori che hanno commesso reati non sono la soluzione al problema della violenza nella società. E’ quanto afferma una dichiarazione pubblicata dalla Caritas, insieme al Dipartimento dei vescovi per la pastorale dei minori e al Fronte per la difesa dei diritti dei bambini. “La cultura della pace non si ottiene per magia con questi mezzi”, afferma il testo, sottolineando che di fatto quello che manca è l’effettiva applicazione dello Statuto per il bambino e l’adolescente (ECA) in Brasile.
Buon triduo a tutti.

P. Roberto Minora
Cx.P. 114- Missionários Combonianos 

65800-000 Balsas (MA)- Brasil

Telefono casa: 0055 99-3541-7911 – Cel: 0055-98 98129-7003
Carta Postepay di Roberto Minora: nº 4023 6006 4656 7869

https://www.facebook.com/roberto.minora.7

 

DSC_0085

DSC_0057

 

 

DSC_0112

 

Pubblicato in Lettere dal Sudmerica, Lettere dalla missione